SMAT Azienda Speciale

Stemma Susa

 

Il Consiglio comunale di Susa vota la trasformazione di SMAT SPA in Azienda Speciale



 

Ieri sera il Consiglio comunale di Susa ha approvato la delibera di trasformazione di SMAT SPA in Azienda speciale consortile di diritto pubblico.

Con questa decisione, ha spiegato il Sindaco Sandro Plano, si è voluto ribadire l’assoluta contrarietà alla privatizzazione dell’acqua che invece il Sindaco di Torino non ha voluto escludere dal nuovo statuto della città metropolitana di cui è presidente. Infatti, nella recente assemblea dei Sindaci per l’approvazione dello statuto metropolitano, Fassino si è caparbiamente opposto a ripristinare la dizione “gestione totalmente pubblica del Servizio Idrico Integrato” del vecchio statuto della Provincia di Torino riducendola a “gestione pubblica del SII” nel nuovo Statuto di Torino città metropolitana.

Il Consiglio comunale di Susa ha capito perfettamente  che “gestione  pubblica” e non “totalmente pubblica” del SII significa un possibile ingresso fino al 49% dei privati , ed ha votato per l’alternativa dell’Azienda di diritto pubblico.

Ci felicitiamo con il Sindaco, il Consiglio comunale e i cittadini di Susa per aver sostenuto e approvato la delibera suggerita dal Comitato Acqua Pubblica di Torino e di aver voluto così rispettare la volontà di milioni di site espressa nel Referendum del 12 e 13 giugno 2011.

Torino, 29 luglio 2015

Comitato provinciale Acqua Pubblica Torino

via Mantova 34 - 10153 Torino
 

Questo sito fa uso di cookie al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare.

Per proseguire nella navigazione ti chiediamo di approvarne l'utilizzo. Per conoscere con maggior dettaglio cosa sono i cookie, come sono utilizzati nel nostro sito e come disabilitarli leggi Per saperne di piu'

Approvo