SMAT Azienda Speciale

 banner TO Sud

Il Consiglio comunale di Nichelino è organo di indirizzo e controllo dell’amministrazione e ne risponde agli elettori


La sera del 28 novembre il Consiglio comunale di Nichelino avrebbe dovuto votare la delibera di trasformazione di SMAT in azienda speciale di diritto pubblico per metterla al riparo dalla privatizzazione e applicare i referendum del 12 – 13 giugno 2011.

Con un gesto inaudito SMAT ha mandato una lettera a tutti i consiglieri comunali per esortarli a non approvare la delibera e adeguarsi invece al nuovo statuto di SMAT che verrà approvato lunedì 2 dicembre prossimo dal Consiglio di Amministrazione dell’Azienda e che esclude per principio la trasformazione in Azienda speciale e preclude quindi ogni possibilità di adempiere alla volontà di 27 milioni di italiani espressa nel referendum.

Il Comitato Acqua Pubblica Torino Sud denuncia con la massima indignazione l’oltraggio inferto da SMAT alla democrazia del nostro Paese fondata sulla Costituzione che conferisce il ruolo di governo delle Aziende di Servizi Pubblici Locali, come la SMAT, ai Consigli comunali e NON ai Consigli di Amministrazione.

Ecco perché i partiti delle larghe intese vogliono modificare la Costituzione: per togliere il potere alle istituzioni democratiche elette dai cittadini e consegnarlo a organismi opachi al servizio del dio mercato.

La mancanza del numero legale ha fatto rinviare la votazione a


sabato 30 novembre ore 14,30

TUTTI e TUTTE in Piazza Camandona
sede del Consiglio Comunale di Nichelino
per la trasformazione di SMAT SpA in AZIENDA SPECIALE
perché anche a Nichelino si scrive acqua e si legge democrazia

Vai all'evento su Facebook

Scarica il volantino

Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua - Comitato Acqua Pubblica Torino Sud
www.acquapubblicatorino.org – Cell 388 8597492

Questo sito fa uso di cookie al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare.

Per proseguire nella navigazione ti chiediamo di approvarne l'utilizzo. Per conoscere con maggior dettaglio cosa sono i cookie, come sono utilizzati nel nostro sito e come disabilitarli leggi Per saperne di piu'

Approvo