SMAT Azienda Speciale

logo comitato

 

Forum italiano dei movimenti per l'acqua

Comitato Acqua Pubblica Torino

c/o Arci - Via Mantova 34 - 10153 Torino

www.acquapubblicatorino.org

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


logo obbedienza civile

Nichelino capofila dei Comuni torinesi

per la trasformazione di SMAT SpA

in Azienda speciale consortile di diritto pubblico


Il 30 novembre 2013 il Consiglio comunale di Nichelino ha deciso di rispettare il voto del 96 % dei suoi cittadini al  referendum del 12 -13 giugno 2011.

È il primo degli oltre 280 Comuni soci SMAT che delibera formalmente la trasformazione della nostra azienda dell’acqua SMAT SpA in Azienda speciale consortile di diritto pubblico in applicazione del referendum, per metterla al riparo dalla privatizzazione.

Sono attese altre deliberazioni dello stesso orientamento da parte di altri Consigli comunali a partire dal Consiglio comunale di Torino, che nel marzo scorso aveva manifestato un indirizzo analogo, ma è poi rimasto in mezzo al guado.

Ai consiglieri proponenti, al Sindaco e ai gruppi consiliari che hanno approvato la delibera, va il nostro riconoscimento di aver rispettato  la volontà popolare e di aver onorato il loro compito istituzionale ignorando la lettera dei vertici SMAT che li invitava a “sospendere la votazione sulla proposta di delibera” in attesa del testo che il Consiglio di Amministrazione SMAT stava elaborando.

Qui di seguito il nostro comunicato sul grave gesto di SMAT che stravolge il rapporto di mandato che la vincola  ai Comuni soci proprietari  e dimostra ancora una volta che la questione sottostante fluconazole site dell'acqua pubblica è la democrazia.

Torino, 1 dicembre 2013

Leggi il testo della delibera

 

 

Questo sito fa uso di cookie al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare.

Per proseguire nella navigazione ti chiediamo di approvarne l'utilizzo. Per conoscere con maggior dettaglio cosa sono i cookie, come sono utilizzati nel nostro sito e come disabilitarli leggi Per saperne di piu'

Approvo