SMAT Azienda Speciale

 Convegno 14 giugno

 

 

 *** GUARDA  I VIDEO E I DOCUMENTI DEL CONVEGNO   *** 

 

*** GUARDA LE FOTO DEL CONVEGNO  ***

 

Ogni volta che si usano a sproposito le parole “Beni Comuni” muore un panda

Questa fulminante battuta, diffusa dal Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua, ci ricorda quanto il concetto di “Beni Comuni”, benché appena emerso all'attenzione generale, si veda già abusato e inflazionato.

Il Convegno del 14 giugno propone una serie di esperienze su cui riflettere per restituire ai Beni Comuni il loro vero significato e non rimanere intellettualmente disarmati di fronte agli “amici-nemici” dei Beni Comuni.

Non a caso la riflessione è avviata Torino, dove i Consigli comunale e provinciale da una parte hanno respinto la proposta popolare di trasformare SMAT S.p.A. in ente di diritto pubblico e dall’altra hanno apportato modifiche allo Statuto e ai Patti Parasociali, mantenendo però la forma della giuridica della società per azioni e rendendo di fatto impossibile qualsiasi forma di gestione partecipativa.

Nel frattempo, l’abolizione delle Province, sostituite in diversi territori dalle Città Metropolitane, provoca un rilevante arretramento della democrazia sul piano istituzionale e un’oggettiva diminuzione del potere e del ruolo dei Comuni minori rispetto al Comune capoluogo.

 

Dalla rappresentanza alla partecipazione

 

A una parvenza di democrazia si riduce quindi la semplice rappresentanza dei cittadini utenti negli organismi di gestione di un Ente pubblico erogatore di servizi collettivi.

Solo la gestione partecipativa preserva l’Azienda pubblica dalle degenerazioni tristemente note e trasforma il Bene in un vero e proprio “Bene Comune”.

Ciò implica una partecipazione diretta da parte degli abitanti e dei lavoratori alla pianificazione e alla gestione con criteri di solidarietà (accesso) equità (secondo i bisogni) tutela (contro gli sprechi) conservazione della risorsa naturale (per le generazioni future) e dell’ambiente … e non solo il Panda è in salvo.

 

Per info scrivere a

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 388 8597492

www.acquapubblicatorino.org

Scarica la locandina in alta definizione [.png 3Mb]

Scarica la locandina in bassa definizione [.png 393 Kb]

Scarica il banner [.png 129 Kb]

Scarica il banner per facebook [.png 110 Kb]

Questo sito fa uso di cookie al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare.

Per proseguire nella navigazione ti chiediamo di approvarne l'utilizzo. Per conoscere con maggior dettaglio cosa sono i cookie, come sono utilizzati nel nostro sito e come disabilitarli leggi Per saperne di piu'

Approvo